Se sei a terra bevi ancora un po, che forse
Facciamo un'orgia di anime perse
Perche patir quando si puo godere
Il tuo bel viso, il suo bel viso
Il tuo bel fiore, il suo bel cuore

Amore, e amore?
Ma quale amore, e amore?

Ti pago ma non sono pago, o no
E sudo sodo e non godo, neanche un po
Ma fotti prima che ti fottano
Il tuo bel viso, il suo bel viso
Il tuo bel fiore, il suo bel cuore

Amore, e amore?
Ma quale amore, e amore?

Ma questo e un treno che vola
Precipitando si vola
In un oceano di viole, e nel sole

Arzilla e la tua pupilla
E sei vivace, come una che tace
Sono arzillo come un grillo anch'io
E triste come un calzino

Ma stammi vicino, amore
In quanti siamo? E amore?

Ma questo e un treno che vola
Precipitando si vola
In un oceano di viole, e nel sole

Se sei a terra bevi ancora un po e forse
Facciamo un'orgia di anime perse
Che se patir fosse come godere
Quanto avrei goduto nella vita

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *