E te sento quanno scinne 'e scale
'E corza senza guarda'
E te veco tutt'e juorne
Ca ridenno vaje a fatica'
Ma poi nun ridi cchiù.
E luntano se ne va
Tutt'a vita accussì
E t'astipe pe nun muri'.

E aspiette che chiove
L'acqua te 'nfonne e va
Tanto l'aria s'adda cagna
Ma po' quanno chiove
L'acqua te 'nfonne e va
Tanto l'aria s'adda cagna

Se fa scuro e parla 'a luna
E te vieste pe' senti'
Pe' te ogni cosa po' parla
Ma te restano 'e parole
E 'o scuorno 'e te 'ncuntra'
Ma passanno quaccheduno
Votta l'uocchie e se ne va.

E aspiette che chiove
L'acqua te 'nfonne e va
Tanto l'aria s'adda cagna'
Ma po' quanno chiove
L'acqua te 'nfonne e va
Tanto l'aria s'adda cagna

E aspiette che chiove
L'acqua te 'nfonne e va
Tanto l'aria s'adda cagna
Ma po' quanno chiove
L'acqua te 'nfonne e va
Tanto l'aria s'adda cagna
Tagged:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *